VIRTUAL DESKTOP INFRASTRUCTURE - VDI

Semplicità, flessibilità, consumi ridotti, scalabilità, sicurezza avanzata
Sempre e ovunque
Crea un nuovo modo di lavorare rendendo disponibili le risorse ai tuoi utenti su qualsiasi dispositivo e da qualsiasi luogo
Riduci i tempi di gestione, il TCO e migliora l’efficienza del personale

virtual desktop infrastructure vdi

 

La virtualizzazione del desktop – Virtual Desktop Infrastructure (VDI) è una soluzione che permette di creare postazioni di lavoro indipendenti dal device fisico. In un’infrastruttura di questo tipo, infatti, vengono create delle macchine virtuali che risiedono in un server fisico centralizzato.
I singoli utenti, collegandosi alla rete aziendale, possono visualizzare il proprio desktop da qualsiasi dispositivo senza che le risorse di cui necessitano siano fisicamente disponibili sul device stesso.

I vantaggi di una soluzione di questo tipo sono molti:

- L’utente è svincolato dalla postazione fissa, e questo, se è un plus per i lavoratori che abitualmente si recano in ufficio alla loro scrivania, diventa imprescindibile per le professioni svolte in mobilità e che necessitano di un accesso costante a dati e applicazioni aziendali (es. medici, commerciali, tecnici, sviluppatori…);

- Permette l’utilizzo di dispositivi poco costosi che non devono essere equipaggiati con componenti di ultima generazione poiché le performance dipendono dall’infrastruttura centrale;

- La gestione centralizzata permette il rilascio in pochi istanti di applicazioni e programmi sempre aggiornati con un notevole risparmio di tempo. La gestione delle postazioni di lavoro è più semplice e il personale IT può dedicarsi ad attività ad alto valore aggiunto;

- L’approccio user-oriented consente di personalizzare l’accesso a file, dati, applicazioni e risorse così da garantire la miglior esperienza possibile in tutta sicurezza. Inoltre, si solleva l’utente finale dalla necessità di effettuare il back up periodico dei dati, evitando così spiacevoli perdite;

- L’utilizzo di dispositivi personali, il cosiddetto Bring Your Own Device, non rappresenta più un problema poiché tutti i dati e gli strumenti aziendali sono accessibili attraverso la rete dedicata, e risiedono nell’infrastruttura centrale;

- Permette l’implementazione di  soluzioni Smart Working in tutta sicurezza da qualsiasi dispositivo e da qualsiasi posizione geografica;

- Migliora la user experience: ogni utente può disporre della potenza necessaria ad eseguire al meglio le proprie applicazioni che vengono eseguite direttamente sui server. L’ amministratore in caso di necessità può adeguare le prestazioni intervenendo in maniera immediata su potenza processore, RAM, spazio disco e potenza grafica della macchina virtuale, da remoto e senza necessità di lunghi fermi macchina e investimenti inaspettati, diversamente necessari su sistemi fisici. 

- Migliora la sicurezza aziendale grazie al controllo degli accessi alla rete aziendale, ai profili utenti diversificati con autorizzazioni più o meno limitate a seconda dei compiti, ai dati che non risiedono sul singolo dispositivo ma all’interno di specifici server aziendale;

- Permette una pianificazione e una gestione delle risorse a medio-lungo periodo, focalizzando gli investimenti aziendali sull’infrastruttura centrale, e riducendo spese di routine come il ricambio costante dei dispositivi degli utenti;

- È la risposta ideale alle necessità di sedi e uffici remoti dove non è presente del personale informatico poiché tutte le configurazioni e aggiornamenti vengono effettuati centralmente eliminando così anche la necessità di spostamenti di tecnici IT;

- Permette una migliore elasticità e versatilità nella disponibilità delle applicazioni, pensiamo ad aule corsi dove le applicazioni possono cambiare e susseguirsi di ora in ora oppure alla dinamicità di una soluzione che ci permette di adeguare la disponibilità dei desktop a fronte di un’ incremento o riduzione del numero di utenti;

- Le performance grafiche della soluzione possono partire da prestazioni basilari (gestionali o applicazioni office) con minime necessità, fino a prestazioni grafiche avanzate 3D sfruttando la virtualizzazione o assegnazione diretta delle GPU alle macchine virtuali;

- È una soluzione che, gestita correttamente, permette di rispondere agli adempimenti del GDPR (il Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati), identificando dove i dati risiedono e chi vi ha accesso.

Le soluzioni da noi proposte

L’implementazione di una soluzione VDI dev’essere progettata con attenzione tenendo conto dell’infrastruttura aziendale esistente, della tipologia di utenti coinvolti, e delle necessità produttive aziendali.
Per questo va affidata a personale esperto, dotato di qualifiche adeguate, con esperienza nel settore della virtualizzazione del desktop che sappia analizzare le diverse esigenze, e valutare le varie proposte presenti sul mercato.
Partendo dall’analisi dell’infrastruttura presente e dalla mappatura delle tipologie di utenti, vengono stimati gli investimenti necessari e le tempistiche di realizzazione. Questo ci ha permesso di garantire, in progetti che vanno da poche decine di utenti a migliaia di utenti, la massima soddisfazione per il cliente.